hormoneimbalance

Gli ormoni sono estremamente importanti per il nostro equilibrio, sia interiore che esteriore. Quando funzionano bene la vita scorre più facile, tutto ci sembra pieno di colore e luminoso. Quando c’è un disequilibrio invece ogni problema diventa insormontabile, la vita diventa pesante, il corpo diventa pesante e il mondo un posto cupo e grigio dove tutto è complicato e ostile. Gli ormoni hanno un grosso impatto sul nostro benessere e sulla nostra salute e hanno il potere di cambiare il modo in cui vediamo il mondo e noi stessi creando diverse problematiche fisiche e mentali per cui molto spesso non si riesce a trovare una causa o una soluzione.

Sfortunatamente non ci vuole molto per creare un disequilibrio ormonale, soprattutto in una società stressata come la nostra  dove si consumano troppi cibi che contengono ormoni e capaci di mandare in palle il nostro sistema ormonale

Questi sono 10 dei segnali che potrebbero essere sintomo di uno squilibrio ormonale.

  1. Costante aumento di peso
    Colpa di un aumento eccessivo di cortisolo che aumenta i livelli di insulina nel sangue creando picchi glicemici e crea quello che si definisce “grasso tossico” che va a depositarsi direttamente sulla pancia mettendo anche a rischio il vostro sistema cardiovascolare.
  2. Libido Bassa
    Anche il desiderio sessuale può essere messo a dura prova soprattutto a causa di bassi livelli di estrogeni.
  3. Stanchezza cronica
    Se State dormendo bene ma vi sentite sempre e comunque stanchi allora questo è un altro segno da non sottovalutare e anche in questo caso la colpa potrebbe essere dovuta ad alti livelli di cortisolo. Un’ altra causa della stanchezza cronica legata agli ormoni potrebbe essere un problema di ipotiroidismo.
  4. Sbalzi d’umore e depressione
    Un perenne stato di cattivo umore, ansia e irritabilità, problemi di depressione o cambiamenti improvvisi dei vostri stati d’animo possono essere sempre causa di una tiroide mal funzionante.
  5. Insonnia e altri disturbi del sonno
    L’ insonnia, lo svegliarsi continuamente di notte sono spesso sintomo di menopausa o pre menopausa e sono dovuto ad un basso livello di estrogeno. Anche un basso livello di testosterone può essere un problema sia per le donne che per gli uomini provocando soprattutto apnee notturne. Spesso non si riesce ad addormentarsi prima del ciclo e questo è dovuto invece ad un forte calo del progesterone che ha proprietà rilassanti e quando è carente ci si può sentire inquieti e avere delle difficoltà ad addormentarsi.
  6. Eccessiva sudorazione
    Sudare di notte in eccesso può essere un segnale di menopausa ma per entrambi i sessi può anche essere un sintomo di problemi al sistema endocrino.
  7. Problemi digestivi
    Se abbiamo problemi intestinali e non riusciamo a capirne le cause dovremmo considerare il fattore ormonale e in particolare lo squilibrio di Gastrina, Secretina, Cholecystokinin, 3 ormoni presenti nel nostro tratto gastrointestinale che ci aiutano a stimolare il processo digestivo che divide il cibo in molecole semplici capaci di essere assorbite facilmente nel flusso sanguigno.
  8. Desiderio di dolce
    Tutti amiamo il dolce ma una voglia di dolce eccessiva e costante o segno di un problema ormonale che potrebbe essere ancora una volta legato ad una tiroide poco funzionante o ad un eccesso di adrenalina nel nostro organismo.
  9. Perdita di capelli o crescita lenta
    Uno squilibri ormonale altera anche il ciclo di crescita e caduta dei nostri capelli. Un’ eccessiva perdita di capelli può essere dovuta ad una eccessiva produzione di diidrotestosterone (DHT) mentre una crescita lenta puo essere ricondotta ad una tiroide malfunzionante.
  10. Secchezza
    Se la nostra pelle e capelli sono secchi, se si soffre di secchezza vaginale ancora una volta la colpa potrebbe essere degli ormoni. Ipo e ipertiroidismo sono responsabili di numerosi alterazioni cutanee e una tiroide poco funzionante può essere la causa di capelli e pelle secca e disidratata. Anche la secchezza vaginale, quella oculare e secchezza della gola possono essere causate da squilibri ormonali.

Mantenere un costante ed ideale equilibrio ormonale è davvero difficile, soprattutto per noi donne che ogni mese siamo alle prese con il ciclo mestruale. Ma possiamo fare molto per sentirci meglio e più sereni e nel prossimo articolo vi parlerò dei metodi naturali e dell’ alimentazione più efficace per tenere in buon equilibrio i vostri ormoni.

Per approfondimenti visitate il sito del Dr. Mercola e del Dr Christina Kovalik.