RICETTA:

Per il grano saraceno croccante mettere in ammollo del grano saraceno per 15 minuti. Sciacquarlo e poi farlo germogliare da 12 ore a due giorni, a seconda dalla temperatura, sciacquandolo 2-3 volte al giorno. Essiccarlo a 45° finché non diventa secco e croccante. Se non avete tempo di farlo germogliare ed essiccare potete metterlo in ammollo per una notte, scolarlo e poi proseguire con la ricetta.

In una ciotola mettere il kale, il grano saraceno, la granella di cacao crudo, i semi di canapa e l’ uvetta.

Preparare una crema mescolando bene il burro di mandorle, lo sciroppo d’ acero, l’acqua, la cannella, la vaniglia e il pizzico di sale.

Aggiungere la crema alla ciotola con il resto degli ingredienti e mescolare bene con le mani per ricoprire con la crema tutte le foglie di kale.

Stendere tutto su un foglio di teflex ed essiccare per 8 ore a 45°. Togliere il foglio di teflex ed essiccare sulla retina per altre 8 ore o finché la granola non diventa croccante.

Se non avete un essiccatore essiccate in forno alla temperatura minima e con la porta del forno leggermente aperta per circa 6-8 ore mescolando 3-4 volte.

Io preparo questa granola anche senza polvere di cacao omettendolo semplicemente dalla ricetta e aggiungendo un pochino di acqua in meno nella crema. Al posto della granella di cacao potete aggiungere dei semi di girasole e di zucca. E’ buonissima anche così.

Se non riuscite a trovare il cavolo provate a sostituire con qualsiasi foglia verde dal sapore delicato, come gli spinaci, oppure con una mela tagliata a fettine sottili e non troppo grandi.

Vi avverto, questa granola da dipendenza :) Io la adoro con il latte di mandorla appena fatto o da sgranocchiare a merenda.

Se non avete l’ essiccatore cuocetela in forno a 90° per circa 2 ore.