RICETTA

Fate fondere l’olio di cocco insieme al burro di cacao a bagnomaria. Quando sono fusi versateli in un frullatore, aggiungete gli altri ingredienti e frullate finché la consistenza non è omogenea e vellutata.

Versate 3/4 del composto in degli stampini e cercate, muovendo lo stampino, di ricoprire anche i lati con il cioccolato. Mettete in congelatore 5 minuti circa. Aggiungete la crema di castagne schiacciandola bene e poi ricoprite con il resto del cioccolato. Mettete in frigorifero se non dovete servirli subito o in congelatore per 10 minuti.

Conservateli in frigorifero per massimo 5 giorni.

 

La ricetta originale di queste cups è americana è prevede al loro interno il peanut butter.  Io le ho fatte anche con il peanut butter è posso assicurarvi che sono deliziose ma se avete tempo di preparare la crema di castagne il risultato è comunque super buono, più salutare e il sapore più delicato rispetto a quello deciso del burro di noccioline americane.

A me piace creare il cioccolato homemade partendo da zero perché posso decidere io quali dolcificanti utilizzare e in che quantità. Se però non avete voglia o non avete gli ingredienti per fare il cioccolato patendo dagli ingredienti base comprate un cioccolato fondente vegan di buona qualità, possibilmente dolcificato in modo naturale, e scioglietelo a bagnomaria seguendo le indicazioni che vi ho dato.

Se utilizzate il cacao amaro in polvere tostato (quello più comune) dovete diminuire la quantità a circa 1/2  tazza e un paio di cucchiai.