970056_10152073444440334_6763917069213834315_n

Non c’è niente da fare, lavorare con le aziende biologiche è diverso, speciale, divertente, emozionante, soddisfacente… sarà che per qualche strana ragione anche le persone che ci lavorano  hanno spesso un’ anima genuina come i prodotti che producono e distribuiscono.

Come saprete già, se seguite i miei social, settimana scorsa sono stata ospite presso lo  stand Fior di Loto alla fiera CosmoFarma di Bologna… apro una piccola parentesi dicendo che sono molto molto… molto contenta che ad un fiera del settore farmaceutico c’erano diversi stand di cibo e prodotti biologici… è un chiaro segnale che si sta cominciando a capire che la salute vien prima di tutto mangiando in modo sano ed utilizzando prodotti non chimici…. o almeno voglio illudermi che sia così.

Fior di Loto è una delle mie aziende biologiche preferite perché affonda le sue radici nella Macrobiotica (sapete quanto mi sta a cuore questa filosofia); il fondatore, Riccardo Maschio,  decise di iniziare quest’ avventura, ai tempi del tutto controcorrente, perché grazie alla Macrobiotica era riuscito a ritrovare salute e benessere. Suo figlio Roberto e sua nipote Virginia ora portano avanti l’ azienda con orgoglio, consapevolezza, gentilezza e positività: mi hanno trasmesso, insieme a tutti i loro collaboratori, una bellissima sensazione di condivisione e passione per ciò che fanno.

Nel loro Stand hanno allestito una piccola cucina dove io e la mia “compagnia di viaggio” Barbara di Golosamente Intollerante, ci siamo divertite a cucinare e a presentare i prodotti a marchio Fior di Loto e quelli degli altri brand che distribuiscono. Tutti i prodotti che ho provato erano deliziosi e quando i prodotti sono di buona qualità cucinare diventa davvero facile. In più tutti i prodotti che ho utilizzato erano senza derivati animali e quindi tutto ciò che ho preparato era 100% vegetariano oltre che macrobioticobiologico e  gluten free.

Per lo showcooking ho preparato degli antipastini veloci utilizzando della Gallette di Riso sulle quali ho spalmato Pesto di Canapa e delle Gallette di Mais sulle quali ho spalmato una Salsa di Goji. Ho diviso le gallette in quattro spicchi e grazie alla loro incredibile croccantezza si sono rivelate la base perfetta per spalmarci salse e pesti. La salsa di goji ha un gusto che richiama quello della maionese, ma più delicata, e il pesto di canapa… dovete provarlo per capire quanto è delizioso.

Poi ho preparato un primo che ha ricevuto i complimenti di così tante persone che non posso non pubblicarlo. Per realizzarlo ho utilizzato la pasta di riso semi-integrale; molti sono rimasti colpiti dal fatto che la pasta di riso non fosse un ammasso deforme e appiccicoso … comprate pasta di riso integrale e non rimarrete mai delusi , soprattutto se è di buona qualità.

A questo punto immagino che vorrete la ricetta?  Eccola qui:

Ingredienti per 6 persone:

500 gr di Fusilli di riso semigreggio (Integrale)
240 gr di Pesto di Tofu
80 gr di Olive Nere da denocciolare
1/2 cucchiaio di Semi di Sesamo
1/2 cucchiaio di Semi di Girasole
1 cucchiaio di Pinoli
30-40 gr di basilico fresco più qualche foglia per decorare
Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale marino integrale  q.b.

Cuocere la pasta come descritto sulla confezione ricordandovi di salare l’ acqua di cottura. Vi consiglio di assaggiarla qualche minuto prima perché molto dipende dalla fiamma e potrebbe essere pronta prima.
Tostare i semi in padella per circa 5 minuti, mescolando spesso, finché non inizierete a sentire il delizioso aroma che rilasciano durante la tostatura.
Quando la pasta sarà cotta scolatela, versatela in un’ insalatiera e conditela aggiungendo il pesto, 1 o 2 cucchiai di olio e.v.d’oliva, i semi tostati, il basilico fresco tagliato finemente e  le olive precedentemente denocciolate e tagliate a rondelle. Aggiungete anche 2-3 cucchiai di olio se volete. Mescolate bene e servite decorando i piatti con qualche foglia di basilico.

Questo è un piatto fresco, perfetto per le giornate calde, e può essere servito come piatto unico perché i semi e il tofu lo rendono ricco di proteine, in particolare il tofu contiene tutti gli aminoacidi essenziali di cui abbiamo bisogno. Il basilico lo arrichisce di sali minerali e vitamine oltre  ad avere potenti proprietà anti-batteriche e anti-infiammatorie.